Residenza protetta

Residenza protetta, conclusi altri due progetti

Il percorso di sensibilizzazione della città rispetto al bisogno degli utenti della Residenza protetta comunale di vivere in un luogo sicuro, dignitoso e confortevole in questi giorni ha anche prodotto la realizzazione di un pergolato e l’installazione di un impianto antincendio e di rilevazione fumi all’interno della struttura.

La Croce Verde festeggia gli ospiti

Lo scorso 14 aprile, i volontari del gruppo giovani della Croce Verde di Albisola Superiore hanno fatto visita agli ospiti della Residenza Protetta Comunale "SS. Nicolò e Giuseppe" di Albisola Superiore ai quali hanno consegnato le tradizionali uova e colombe pasquali.

Una merenda straordinaria alla Residenza protetta

Il percorso oramai avviato di collaborazione fra la Residenza protetta comunale ed il territorio cittadino prosegue.

Un progetto per una centralina antincendio

La vigente normativa (decreto 19 marzo 2015) prevede, per le strutture sanitarie con oltre 25 posti letto, l'obbligo di installare un impianto fisso di rilevazione, segnalazione e allarme incendio nonché dei segnalatori d'allarme manuali entro il 24 aprile 2019 (2° fase).

Il 21 gennaio inaugurazione del nuovo giardino

Sabato 21 gennaio 2017, alle 10.30, si terrà l’inaugurazione del nuovo giardino della residenza protetta comunale “SS. Nicolò e Giuseppe”.

In tale occasione il giardino sarà intitolato a “Beppe Parodi” e verranno ringraziati tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera. E’ previsto un piccolo rinfresco offerto dall’associazione San Isidoro e un intrattenimento musicale a cura dell’Accademia musicale albisolese.

In caso di maltempo l’inaugurazione sarà rinviata al sabato successivo.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

I nonni raccontano...

L’11 dicembre 2015 si è tenuta, presso l'Asilo Infantile di via San Pietro ad Albisola Superiore, un'iniziativa frutto della collaborazione fra l'Associazione del Centro, gestrice dell'Asilo, l'Auser ed il Comune di Albisola Superiore. Alcuni anziani della Residenza protetta comunale “SS. Nicolò e Giuseppe” sono stati accolti da una classe di bambini.

Una rampa d'accesso per disabili presso la Residenza protetta

Verso la fine di gennaio 2016 sono stati ultimati i lavori relativi alla realizzazione di una rampa di accesso per disabili presso la Residenza protetta comunale “SS. Nicolò e Giuseppe”, facilitando in questo modo l'accesso alla struttura da parte delle persone portatrici di handicap.

L'intervento è stato finanziato dai fondi del Comune per l'abbattimento delle barriere architettoniche e, unito ad altri in fase di realizzazione, assicura una maggiore fruibilità e sicurezza a questo contesto che offre ospitalità ed un servizio a molti cittadini albisolesi e non.

Inaugurato l’“Albero della vita”

Molte persone sono intervenute, giovedì 17 dicembre 2015, all’inaugurazione dell’“Albero della vita”, l’opera ceramica affissa presso il salone della Residenza Protetta Comunale “SS. Nicolò e Giuseppe” di Albisola Superiore; vi erano ospiti, familiari, operatori, membri dell’Amministrazione comunale, i Presidenti dell’Auser (Dominica Piccardo) e dell’Associazione del Centro (Cristina Viviani) e infine diversi bambini dell'asilo gestito da quest'ultima.

Il progetto “Giardino” della Residenza protetta comunale

Dopo quasi due anni di intenso lavoro siamo riusciti a realizzare il giardino per gli ospiti della Residenza protetta comunale “SS. Nicolò e Giuseppe”!

Prevenzione della diffusione dei germi multiresistenti nella Residenza protetta Comunale

In considerazione del pericolo legato all'antibiotico-resistenza, fenomeno di proporzioni sempre maggiori presente, seppur in misura diversa, a livello mondiale abbiamo dedicato le nostre attenzioni affinché la nostra Residenza protetta comunale assicurasse la massima sicurezza possibile, anche da questo punto di vista, ai suoi ospiti, al personale e ai visitatori.

La rilevanza di questo problema, frutto anche di un uso sconsiderato degli antibiotici,  è tale da essere stata discussa anche all'interno dell'Assemblea generale dell'ONU come “emergenza di salute pubblica”.

Pagine

Abbonamento a RSS - Residenza protetta