Residenza protetta

La Residenza protetta ricerca fondi e volontari per l'incremento delle attività di animazione

La Residenza protetta “SS. Nicolò e Giuseppe” assicura ai suoi ospiti una varietà di attività di animazione adeguate anche sotto il profilo della durata settimanale.

Ciononostante le stesse vengono, periodicamente, integrate da altre iniziative frutto della disponibilità di volontari.

In particolare nel mese di dicembre 2015, in occasione della festività di San Nicolò, la Residenza protetta ha partecipato al mercatino allestendo un banchetto dove era possibile acquistare oggetti manufatti: composizioni decorative a tema natalizio, create dalla Signora Renata Mandraccio, figlia di una nostra ospite, e pietre decorate e ciondoli di legno realizzati dalla direttrice della Residenza protetta, Dottoressa Grazia Ghisolfo.

L'iniziativa da un lato era finalizzata a testimoniare la presenza della Residenza protetta all'interno della fiera patronale, richiamando l'attenzione degli Albisolesi sulla nostra realtà. Dall'altra essa poteva diventare un modo per raccogliere qualche fondo dalla vendita degli oggetti che sarebbe stato destinato al finanziamento di un' attività di animazione rivolta agli utenti della struttura che ci stava a cuore da tempo.

Grazie alla buona risposta dei cittadini e alla somma così raccolta abbiamo visto soddisfare le nostre aspettative. E' così che, avendo sempre riscontrato nei nostri ospiti molto interesse in tutte le proposte musicali e canore, è stata contattata l’Associazione ArtINcanto, che opera sul nostro territorio e che ha la finalità di promuovere il canto in tutte le sue forme.

Dal mese di aprile di quest’anno a tutt'oggi ai nostri ospiti è stato quindi offerto due volte al mese un laboratorio musicale, guidato dalla professionista Eliana Zunino, che li ha visti protagonisti di un’esperienza entusiasmante e coinvolgente sull’onda dei ricordi scanditi da canzoni ascoltate, cantate, ballate.

Grazie alla disponibilità di Eliana Zunino, l’esperienza continuerà fino al mese di dicembre, periodo in cui è in programma un piccolo coro che avrà come protagonisti proprio i nostri ospiti.

Rivolgo quindi un ringraziamento a chi ha prodotto i manufatti e a chi ha preso parte alla vendita degli stessi durante la fiera di San Nicolò (Grazia Ghisolfo e Sara Merialdo).

Calogero Sprio
Consigliere comunale incaricato