Eventi

Le Albisole rinviano l’imposta di soggiorno

Facendo seguito a quanto emanato con i DPCM del 9 e 11 marzo 2020, avendo pertanto dovuto annullare gli incontri previsti con i soggetti deputati alla riscossione delle somme derivate da imposta di soggiorno quali gestori di strutture alberghiere/extralberghiere, agenzie immobiliari e proprietari di AAUT (Appartamenti Ammobiliati a Uso Turistico) e non potendo quindi garantire la necessaria e dovuta informazione e formazione a tutti gli interessati all’argomento, le Amministrazioni comunali di Albissola Marina e Albisola Superiore, a seguito di una riflessione condivisa da Sindaci, Assessori e consiglieri al Turismo e Commercio comunicano la loro decisione di rinviare l’introduzione dell’imposta di soggiorno inizialmente prevista per il 1 aprile.

 

“Nella consapevolezza che il comparto turistico riveste un’importanza fondamentale della nostra realtà territoriale e l’attuale situazione potrebbe gravare sulle aziende e sulle famiglie che operano in questo comparto, questa sospensione ci sembra un gesto concreto e doveroso nei confronti degli operatori turistici del nostro territorio che sono impegnati oggi ad arginare le conseguenze economiche derivanti dell’emergenza legata al Coronavirus, confidando di tornare al più presto alla normalità. Auspichiamo fortemente che gli Italiani e gli amanti delle nostre città, una volta terminata questa emergenza nazionale e globale, decidano di tornare a trascorrere le loro vacanze da noi e che, con il loro piccolo contributo, ci aiutino a valorizzare il nostro prezioso territorio.”

  

L’Assessore al   Turismo e al Commercio

di Albisola   Superiore

Luca Ottonello

I Consiglieri   delegati al Turismo e al Commercio

di Albissola   Marina

Enrico Schelotto e Laura Forzano