Eventi

Concorso “Ceramica nel verde” alla fase finale

Il Concorso nazionale “Albisola: ceramica nel verde” prosegue con la fase di votazione delle cinque opere selezionate.

Sino al 29 novembre tutti potranno esprimere la propria preferenza votando una delle cinque opere selezionate sul sito del Comune di Albisola Superiore www.comune.albisola-superiore.sv.it.  All'artista che otterrà più preferenze sarà assegnato il premio della giuria popolare del valore di 1500,00 euro.

Inizia così la fase finale del concorso nazionale, indetto dall'Amministrazione comunale della Città di Albisola Superiore, con il patrocinio ed il sostegno dell'Associazione italiana Città della Ceramica (AiCC) “Buongiorno Ceramica”, nato per valorizzare e promuovere l'eccellenza artistica che contraddistingue la città. Le cinque opere selezionate dalla giuria tecnica sono state installate e, a partire da oggi, mercoledì 20 novembre, sarà la giuria popolare ad esprimersi.

Per finire, nel mese di dicembre, la giuria tecnica composta dal Presidente Giuseppe Bertero (professore di discipline pittoriche, scenografo e curatore della Mostra della Ceramica di Castellamonte), da Tiziana Casapietra (direttore artistico del Museo della Ceramica di Savona) e da Massimo Agamennone (architetto e dirigente tecnico del Comune di Albisola Superiore) sarà chiamata a votare l'opera che esprime maggiormente la relazione tra l'espressione artistica e l'identità del territorio albisolese assegnando un premio pari a 1500,00 euro.

Commenta l’Assessore al Turismo, Luca Ottonello: "A distanza di un anno dal lancio della prima edizione del concorso nazionale "Ceramica nel Verde" entriamo nella fase finale nella quale la giuria tecnica e la giuria popolare potranno scegliere le opere vincitrici i premi in palio in denaro. Nello specifico, con la votazione online abbiamo voluto dare la parola agli amanti di Albisola, cittadini e turisti, in modo che possano votare la loro opera preferita tra le cinque selezionate dalla giuria tecnica in fase concorsuale e già installate nelle aree verdi presenti nella nostra città. Si tratta di un'operazione di cittadinanza attiva e partecipata. Questo concorso è stato pensato e promosso dal mio Assessorato al fine di valorizzare ed arredare il tessuto urbano con opere in ceramica, quale eccellenza artigiana del nostro territorio".