Eventi

La Mongolfiera di Soravia in corso Ferrari

E’ stata collocata, al centro della rotatoria sulla via Aurelia nei pressi della galleria Capo Torre, la splendida opera di arredo urbano in ceramica ideata dal ceramista Sandro Soravia intitolata «La Mongolfiera degli ideali», per ricordare il papa Giulio II nella ricorrenza dei 500 anni della morte. 

Promossa dall’istituto scolastico De Andrè e dall’Associazione ceramisti e finanziata dalla Fondazione De Mari, l’opera in ceramica è stata realizzata dagli alunni che frequentano il corso di laboratorio di ceramica, nei locali della Scuola comunale di ceramica all’interno dell’istituto De Andrè. I ragazzi hanno lavorato sotto la supervisione del maestro Soravia.

Sono visibili i tipici «omini» di Soravia, l’albero della quercia simbolo dei Della Rovere, la famiglia a cui appartenevano i due Papi savonesi e le mattonelle azzurre ad effetto craquelé.

«La Mongolfiera degli ideali» vuole affermare il concetto dell’uguaglianza di tutti gli uomini, sotto la volta celeste e l’importanza del lavoro collettivo come più alto traguardo della solidarietà.