L'amministrazione commenta

Possiamo augurarci un 2018 migliore

Qualche segnale di ripresa lo abbiamo registrato ad Albisola nel 2017.

E’ aumentata la superficie di attività commerciali (ce lo dicono i dati TASI), una storica azienda che aveva chiuso è stata rilevata da un importante gruppo che ha riaperto le attività e programmato investimenti importanti, l’estate appena trascorsa ha fatto rilevare un piccolo, ma pur sempre significativo, incremento nel fatturato delle “nostre” attività turistiche e si segnala una ripresa delle attività edilizie con qualche cantiere e qualche intervento che si è ricominciato a vedere.

Ci auguriamo che questi segnali si consolidino, ma almeno per ciò che riguarda l’Amministrazione comunale l’anno che sta per aprirsi sarà migliore di quelli che abbiamo recentemente passato. Non si tratta di un ritorno alle entrate che il Comune aveva e che sono state falcidiate dai tagli governativi dal 2012 in poi che ci hanno visto “scippare” una parte importante del gettito dell’IMU (Imposta Municipale Unica) che i proprietari degli immobili sono convinti di versare al loro Comune.

L’inversione di tendenza nel nostro bilancio comunale deriva da alcune entrate straordinarie che provengono da progetti a cui l’Amministrazione lavora da tempo e che cominciano ad andare in esecuzione anche perché l’economia in timida ripresa pone le condizione della loro realizzazione. Quindi sono in arrivo investimenti di privati in nuove realtà commerciali, nella realizzazione di un piccolo ma affascinante Hotel e potenziamento di attività di ristrutturazione e sostituzione edilizia, tutte cose che producono incassi per le casse comunali.

Avremo quindi più soldi a disposizione per riprendere il programma di manutenzione e miglioramento della realtà urbana nel quale ci si è impegnati negli anni passati quando più risorse c’erano; programma che si è dovuto rallentare notevolmente quando i soldi non ci sono stati più!

Qualche opera più importante e qualche manutenzione in più si realizzeranno nel 2018 con un programma di investimenti che supererà i 500.000 euro con i quali sarà completata l’asfaltatura e il ripristino della zona di piazza dei mille, sarà realizzato un bel pezzo del rifacimento di via Giovanni XXIII, saranno ricavati nuovi parcheggi ad Ellera e Luceto per citare le cose più importanti sul fronte delle opere pubbliche che vedono impegnata l’Amministrazione nel 2018 sperando che, anche per noi, questa inversione duri negli anni a venire e che il periodo dei Comuni messi in ristrettezze economiche e ridotti al lumicino nella loro operatività sia finito.

Un po’ di ottimismo può farci solo bene, vale per la vita del Comune come nelle vicende private di ciascuno di noi e con la speranza che tutti gli Albisolesi possano guardare al nuovo anno con maggiore fiducia vi porgo i miei più sentiti auguri per un Natale sereno e per un buon 2018!

Franco Orsi