Eventi

Le Albisole dicono NO alla violenza sulle donne

Sabato 25 novembre 2017, a partire dalle 11.00, presso il ponte sul fiume Sansobbia (Via Aurelia), tra i Comuni di Albissola Marina e Albisola Superiore, si terrà “Di terra e d’amore - Piccoli passi di rossa ceramica per il no delle Albisole alla violenza”.

L’iniziativa è promossa dalle due Amministrazioni albisolesi, che ancora una volta collaborano congiuntamente su un tema di intenso impatto sociale in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, istituita dall’ONU nel 1999 in ricordo del brutale assassinio delle tre sorelle Mirabal nel 1960.

L’evento mira a sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema oggi più che mai attuale come evidenziano i casi di violenza aumentati in maniera esponenziale.

L’iniziativa si inserisce nella campagna nazionale lanciata dall’Associazione Italiana Città della Ceramica (AICC), di cui le Albisole fanno parte, promuovendo il progetto nazionale "Le Città Italiane della Ceramica dicono NO alla violenza", ispirato all’idea del Comune di Oristano "Oristano dice NO alla violenza", che ha coinvolto maestri ceramisti di Albissola Marina e di Albisola Superiore nella creazione di scarpe rosse in ceramica, quale simbolo di sensibilità e denuncia contro questo vile fenomeno.

Le originali opere in ceramica saranno oggetto di uno shooting fotografico nei luoghi simbolo delle due Albisole e daranno vita ad una campagna web e social e a mostre temporanee locali ed itineranti sul territorio italiano.

Simbolo della giornata sono infatti le scarpe rosse, utilizzate per la prima volta nel 2012 dall’artista messicana Elina Chauvet per raccontare e stigmatizzare la violenza di genere.

Le due amministrazioni invitano tutti i cittadini a partecipare numerosi all’evento sul ponte tra le Albisole e ad indossare un capo d’abbigliamento o un accessorio di colore rosso.

Afferma Luca Ottonello, Assessore al Turismo e membro del consiglio direttivo dell’AICC in rappresentanza delle due Albisole: “Insieme alla collega Negro abbiamo immediatamente aderito e sostenuto questa iniziativa fin dal momento della presentazione da parte del Comune di Oristano nell’Assemblea Nazionale dell’AICC di Settembre a Nove (VI). Abbiamo pensato a questo progetto, dove la ceramica è al centro e si pone come veicolo di comunicazione di un messaggio forte, come un nuovo tentativo di coinvolgimento del tessuto locale di artisti e ceramisti e di tutta la comunità albisolese ideando iniziative collaterali, come la realizzazione di un book fotografico, che abbinino messaggi di sensibilizzazione a luoghi culturali simbolo delle nostre città valorizzandone il contesto, focalizzando l’attenzione sulla ceramica, sotto forma di scarpette rosse, detentrici in questo caso di un importante valore sociale e culturale”.

Sottolinea Nicoletta Negro, Vice Sindaco e Assessore alla Cultura e al Sociale del Comune di Albissola Marina:“Il tema della violenza di genere è un tema più che mai attuale e tremendamente trasversale. Accade nel piccolo centro come nella grande città, al Nord come al Sud del nostro paese, indistintamente in tutti gli ambiti e i livelli sociali. Per questo motivo, grazie alle tante volontarie che si sono rese disponibili, nel 2016 abbiamo aperto uno sportello antiviolenza ad Albissola Marina e ne inaugureremo la targa posta all’ingresso proprio nella Giornata contro la violenza di genere, a conclusione delle iniziative sul territorio”.